lunedì 12 settembre 2016

Offerta tende da sole,tapparelle e zanzariere

 
Sicuri che gli operai danno fastidio nelle vostre case??
Anche quando portano una cosa che ,magari, sotto il sol leone di Agosto, avete implorato per un pizzico d'ombra??
Allora ascoltate quanto vi costa una tenda con noi.
TENDA A MOLLA AVVOLTA IN RULLO LUNGHEZZA 3 MT. SPORGENZA 3 MT.   ; TELO TEMPOTEST ,GARANZIA FABBRICA 3 ANNI , STRUTTURA IN ALLUMINIO ANODIZZATO LACCATO BIANCO O ALTRI 4 COLORI BASE. 
IL KIT COMPRENDE ANCHE 2 BRACCETTI PER AGGANCIARE LA TENDA CON PIÙ SPORGENZA.
MANO D'OPERA PER MONTAGGI SEMPLICI SENZA PEZZI AGGIUNTIVI O DIFFICOLTÀ € 400.
Le offerte sono allargate a tutti i tipi di tende e zanzariere, con misure e modelli diversi.
In questa offerta abbiamo proprio tutto, oscuranti da inserire nella cornice del vetro in molti colori e con struttura in alluminio.
Fabbricata in Italia e garantite.
Telo a soffietto pacchetto con spessore di appena 1,7 cm.


Motorizziamo tende tapparelle e imposte : per le tapparelle ci sarà bisogno della sostituzione del rullo e dei supporti 
reggi rullo.

Tali supporti andranno murati nella parte alta nascosta nel cassettone,previa eliminazione dei vecchi supporti .
Verrà sostituita la cinta , e si procede con l'impianto elettrico e di accensione motore.
Il prezzo varia a secondo dell'impianto che si desidera : esterno con canaline in pvc oppure sotto traccia , che poi andranno chiuse con malte.
Prendiamo come esempio per il prezzo , l'impianto esterno con canaline e una scatola di derivazione elettrica a non più di 5 mt di distanza dal motore .
Il costo comprensivo di fornitura del motore  e montaggio di tutto  : motore,tapparella,impianti,supporti  a € 400.
I motori saranno di marche conosciute e garantite nel funzionamento per 3anni.


Riparazioni di tapparelle di tutti i tipi.
Ma se devi montarle nuove abbiamo prezzi da fabbrica  a partire da € 15 al mtq.
Non mancano tutti i modelli di zanzariere a molla,con catenella e le ultime ultrasottili ridotte ai minimi di ingombro  modelli "plissè"
Anche per tutte le zanzariere sconti del 20% , fino al 6 gennaio 2017.



Comunque su tutti i modelli di tapparelle,zanzariere,tende da sole e veneziane abbiamo accessori e eseguiamo riparazioni su nostre e altre.
Per qualsiasi spiegazione o preventivo , potete chiamare il numero 3315840346



lunedì 5 settembre 2016

Ristrutturare un bagno impossibile

Ci siamo trovati ,in questa ristrutturazione , a fare i conti con problemi strutturali e di vecchio posizionamento dei sanitari.
Negli anni 50' o 60' era prassi risparmiare sui materiali e se si poteva ,anche sulla mano d'opera .
Il costo di alcuni prodotti era proibitivo e gli effetti della guerra erano ancora presenti nelle tasche degli italiani (anche memoria).
Detto questo , vi spiego la situazione trovata in questo bagno.
Per renderci conto diamo un occhiata alla foto,proprio qui sopra.
Sulla sinistra in fondo dove c'è il wc c'è la colonna dei scarichi neri, e la colonna deil carico acqua potabile.
La disposizione originaria era  ; a partire in fondo dove ora c'è il wc , abbiamo trovato il bidet con di fronte il ,vecchio wc , subito a seguire una vasca lunga 80cm anche questa , d'obbligo in quegli anni.
Un bagno stretto che non lascia tanto spazio né per passare ne alla fantasia , per cambiare la situazione è dare più luce 
La finestra stretta , il soppalco all'entrata e le ceramiche con colori dell epoca , verdi.
Dio miooo. Cosa inventiamo qui?? 
Come dare luce??
Allora due punti erano inamovibili , bisogna mettere una doccia al posto della vasca e i colori delle ceramiche devono essere attuali ma quanto più chiare possibili.
La doccia la facciamo in muratura così smussiamo i spazi che occupa un piatto e la possiamo addossare sulla parete di destra , che oltre tutte le difficoltà era curva è irregolare.
Qualcosa bisognava sacrificare e naturalmente è stata la doccia .
Forma irregolare , con una parete curva ma sono state fatte delle prove , ci si stava bene e comodi con il lato lungo 80 è quello corto 50cm , piccolissimo ma in fondo si apriva a 70cm ,senza sfiorare la finestra. Avrebbe fatto ombra una volta istallato il box.
Anche così i problemi si presentavano perché prima il wc era ,si sulla destra ma lo scarico era vicinissimo alla colonna mentre ora lo scarico doccia  è a 70 dalla colonna e il massetto non aveva la profondità per dare la giusta pendenza.
Abbiamo rialzato di 8cm con le ceramiche 9,5cm .
Per non fare riseghe o scalini orrendi si è diviso in due il bagno tenendo i sanitari tutti sulla parte alta e il solo lavello all'entrata ,parte bassa.
Alla fine sembra un antibagno  poi si sale quel piccolo scalino e ci sono wc , bidet e doccia.
Ho messo un termoarredo e il lavello sospeso a parete.
Il soppalco una volta guadagnato spazio e luce , non era più un problema che opprimeva appena entrati.
Ora la luce c'era e comunque abbiamo alzato anche quello di 5cm , poco ma serviva e istallando un faretto centrale  abbiamo tenuto la parete sinistra pulita per lo specchio , non c'è stato bisogno del mobile specchio .
Qualche cassetto nel bagno ci vuole sempre, altrimenti fuori bisogna mettere un settimino per prodotti e asciugamani.
Ma ora la parete è pulita e sotto il termo si può mettere un mobile basso che funge anche da appoggio per il lavandino sacrificato anche quello , perché in quel punto il locale stringeva a 75 , quindi lavandino a parete sospeso da 35cm  , rimangono 40cm per il passagio , pochi ma puliti e almeno si passa senza piegarsi su un fianco.
Smantellamento, impianto idrico di carico e scarico , impianto elettrico con 5 punti luce, posa e fornitura ceramiche , fornitura e montaggio dei sanitari e rubinetteria  e imbiancatura il tutto è costato € 3890 .
Senza dimenticare tutta la muratura massetti , intonaco dove occorre e chiusura tracce.



domenica 4 settembre 2016

Porcellanato Ragno Vintage

T
Ottimo l'effetto del porcellanato in cucina, oltre che eterno.
Anche qui nella cucina , le scaffalature in catto gesso fanno bella mostra di loro.
Mentre quelle nel corridoio sono state scelte senza spallette di appoggio, perché stavano in un angolo con poco spazio e sopratutto il corridoio è diventato buio dopo lo spostamento della porta di accesso alla cucina.

Tutti questi impedimenti hanno portato alla scelta delle mensole in cartongesso  ,a sbalzo complicandoci la vita.
Il pavimento della cucina è un porcellanato  dello stesso colore della fascia nel rivestimento.


PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO CHIAMATE IL NUMERO 3315840346

#ristrutturazioni. #ristrutturazioniroma. #ceramiche. #ristrutturazionibagno. #cartongesso. #pavimenti.